telefono  +39 0131.250.313

Brand guidelines

Linee guida per la corretta esposizione del vostro brand



Un brand è un asset strategico e come tale deve essere gestito con attenzione e disciplina. xbrand sa come costruire guideline per l'impiego corretto del vostro logo sui vostri materiali e come studiare anche guideline per il vostro brand. Da quale font usare, alle dimensioni e posizioni da rispettare, con le nostre guide di stile potrete garantire un'aspetto visuale coerente e omogeneo nel tempo. E come abbiamo già detto, l'iterazione coerente dello stile facilita la memorizzazione ed il riconoscimento.

Certo, occorre valutare bene i gradi di flessibilità di impiego. Tuttavia la definizione di regole ha un suo ulteriore vantaggio. Senza regole, il caos è la regola.

Quando si ha a che fare con delle linee guida, queste devono essere rispettate e implementate. Nello studio delle guidelines vengono affrontate tuttue le possibili casistiche applicative, attuali e future, dell'impiego del logo. Colori, font, posizioni e immagini vengono studiate attentamente e spiegate nelle modalità di utilizzo, al fine di conservare la promessa di marca.

Ma è davvero necessario un manuale di identità?

Un marchio aziendale raramente è impiegato da solo. Anzi, nella realtà, è utilizzato insieme ad altri elementi grafici, quali i sub-brand, dettagli corporate, brand in co-marketing, oppure vengono impiegati su supporti di caratteristiche differenti come per esempio durante le sponsorizzazioni. Avere una guideline stilistica, un brand manual, aiuta a mantenere la direzione intrapresa e già adottata nelle altre applicazioni.
xbrand valuta le varie sezioni applicative a seconda degli scenari di impiego. Grazie alle nostre style guide, potete assicurare allineamento visivo in ogni punto di contatto tra il vostro brand e i vostri clienti, fornitori, dipendenti e investitori. Il nostro scopo non è quello di creare sterili e rigide istruzioni da seguire. Al contrario, le nostre guideline sono un mezzo di ispirazione e di coinvolgimento, in quanto motivano il suo utilizzatore e fanno comprendere e abbracciare una più ampia visione dell'azienda e con essa il brand che rappresentano.

Come designer facciamo il massimo possibile per fornire strumenti validi e esaustivi. Dal punto di vista pratico, dedichiamo particolare attenzione a:

  • Chiarezza
    Articolare chiaramente l' utilizzo degli elementi del brand: come, dove, quando e cosa fare
  • Coerenza
  • Assicurare un'impiego coerente dei fattori stilistici
  • Collaborazine
    Il successo di una implementazione di branding è fortemente legato a chi utilizza i file grafici. Per questo facciamo in modo di facilitare la collaborazione tra i responsabili e gli addetti ai lavori.



Cosa contengono le nostre style guide?

Le style guide che realizziamo solitamente contengono:

  • Specifiche sul logo
  • Contengono per esempio le modalità di impiego, le dimensioni minime, le aree di esclusione, l'utilizzo degli spazi vuoti per assicure la massima leggibilità e definizione in tutte le applicazioni, gli usi impropri.
  • Applicazione del Logo
  • Specifiche cromatiche del logo, versione in bianco e nero, versione a un colore, l'utilizzo su uno sfondo o texture colorata, etc.

  • Gamma dei colori
  • Il colore è un asset fondamentale da rispettare e saper usare e dosare. Vengono specificati i colori Pantone, CMYK, RGB e anche la gamma web.

  • Tipografia
  • Per fare vivere il vostro brand, occorre specificare anche gli aspetti tipografici. Lo stile definito a livello tipografico definisce il tono di comunicazione del vostro marchio. Titolazioni, etichettature, corpo del messaggio, etc. vengono qui trattati e specificati.

  • Tono di voce
  • Nelle guidelines fornite trova posto di trattazione anche il tone di voce, uno degli aspetti più importanti, spesso sottovalutato e non osservato. Mediante il proprio brand, aziende e prodotti acquistano un volto, escono dall'anonimato e lo stile di conversazione diventa un indicatore essenziale della personalità di marca.

  • Fotografia
  • La fotografia è forse uno dei più potenti strumenti per illustrare un brand. Nel caso di utilizzo, queste devono essere solo di alta qualità. Se non sono belle, nemmeno voi lo sarete.

  • Iconografia
  • Mediante delle icone un brand può velocemente comunicare e dare significati. Si prestano molto bene all'impiego sulle piattaforme digitali: chioschi o totem multimediali, telefonini, siti web, sistemi video.

  • Implementazione
  • A conclusione delle regole stilistiche, troviamo una serie di esempi applicativi come guida all'uso per un esperto grafico e addetto al marketing.


Il vostro brand ha bisogno di qualche sistemazione?


richiedi un progetto Richiedi un progetto di stesura di appropriate guideline per il vostro brand
richiedi un progetto Guarda alcuni dei nostri lavori
richiedi un progetto Fissa una call conference con un nostro esperto
Termini per l'uso